Realizzazione e Posizionamento siti

By | 6 settembre 2008

Oggi la presenza online è fondamentale per coloro che sono alla ricerca di nuovi clienti e nuove possibilità di sviluppo della propria attivtà.

La realizzazione di un sito web è il primo passo da compiere.

A questo punto abbiamo due possibilità: rivolgerci ad una delle tante web agency qualificate in grado di seguire tutto l’iter dalla realizzazione al posizionamento nei motori di ricerca oppure tentare da soli.

Il fai da te sicuramente ci farà risparmiare un bel pò di euro ma difficilmente porterà ai risultati sperati; l’avventurarsi nella creazione di siti web, presuppone almeno una conoscenza base delle tecnologie web: termini come hosting, linux, windows, apache, php, html, asp, java etc. saranno i nostri compagni d’avventura.

Per non parlare poi dell’indicizzazione nei principali motori di ricerca (Google, Bing e Yahoo) spesso sottovalutata o non considerata affatto.

A facilitare il compito agli utenti fai da te sono nati negli ultimi anni i cosiddetti CMS (Content management system)letteralmente tradotto in “Sistema di gestione dei contenuti”.

Si tratta di applicazioni lato server programmate in diversi linguaggi (principalmente php e asp) facilmente installabili e gestibili tramite un pannello di controllo (back end).

I CMS sono ormai tantissimi e scegliere quello più adatto alle proprie esigenze potrebbe essere un problema.

Un sito web che fa al caso nostro è CMS Matrix tramite il quale avremo la possibilità di valutare le caratteristiche del nostro CMS prima di procedere alla sua installazione.

Ad oggi, i CMS più utilizzati a livello mondiale sono ASP Nuke, Drupal, Joomla, Mambo, MKPortal, PHPNuke, PHP-Fusion, Typo3, WordPress, XOOPS alcuni dei quali dispongono di una vasta community di utenti alle spalle che costantemente lavora per realizzare aggiornamenti, plugin, template ed estensioni.

Completamente diverso è invece il discorso in merito al posizionamento del sito: avere un sito web non presente nei motori di ricerca è come avere un’auto senza motore. Avere un sito web non significa di conseguenza presenza nei motori di ricerca.

Una figura importante è il SEO (colui che si occupa della Search Engine Optimizationottimizzazione per i motori di ricerca).

Il suo compito è quello di ottimizzare la struttura del sito e di tutti i suoi contenuti al fine di renderlo appetibile ai vari motori di ricerca che regolarmente scansionano la rete. Fa un’analisi del mercato, dei competitor (concorrenti) e delle principali keywords (parole chiavi) da utilizzare. Intrapende campagne di Web Marketing e genera visibilità sui social network (Facebook, Twitter, Google+, Pinterest, etc.) tramite il Social Media Marketing.

Si tratta di un lavoro lungo (diffidate di chi promette risultati in poco tempo) e faticoso (spesso costoso) che non sempre porta a raggiungere i risultati sperati (a causa dei vari aggiornamenti degli algoritmi di indicizzazione dei motori) ma che alla lunga premia. Oggi la maggior parte delle persone arriva nei siti web tramite i motori di ricerca; essere presenti nei loro indici (soprattuto se nelle prime pagine) è fondamentale.

Lascia un commento